Influenza e medicina cinese; quali rimedi?
Non categorizzato / influenza e medicina cinese quali rimedi
Conosci Qiu Xiaolong?

Influenza e medicina cinese; quali rimedi?

Siamo alla fine di questo 2023, siamo quindi alla fine di Dicembre…no, questo non sarà un ennesimo post su come si festeggia il Natale in Cina, cosa pensano i cinesi del Natale, e via discorrendo. Stavolta voglio parlarvi di come i cinesi curano la tanto temuta influenza di stagione!

Cominciamo col dire che 流行性感冒(Liúxíng xìng gǎnmào) è l’influenza, mentre “prendere l’influenza” potrà essere reso come 得了流感 (Déliǎo liúgǎn). 粘膜炎 (niánmòyán) è quello che noi chiamiamo “catarro”, ed è una delle conseguenze più prevedibili nelle malattie stagionali e a seguito di raffreddamento; in occidente siamo abituati a dare spiegazioni scientifiche e fornire medicinali per porre rimedio alla sintomatologia in atto, in Cina invece il catarro per esempio è sintomo di malfunzionamento della milza, perché tutti gli organi sono connessi all’interno del corpo umano e proprio il catarro impedisce alla nostra energia vitale (Qi ) di scorrere liberamente e di creare uno stato di equilibrio (ovvero, salute).

La differenza che più mi ha colpito all’interno della medicina cinese è proprio questa visione di mantenimento dell’equilibrio, sia a livello fisico che mentale; è più importante prevenire quindi le malattie, gli squilibri, al fine di evitare lo stato di malattia…molte cose le ho trovate simili all’approccio che ha l’omeopatia, non trovate?

E quali sono i rimedi più in voga per l’influenza, nella medicina tradizionale cinese?

Al di là dell’agopuntura, e di molte altre discipline mirate alla cura del corpo e delle malattie, mi ha sempre colpito e interessato lo studio e l’uso delle erbe e delle sostanze naturali come vere e proprie medicine. Per l’influenza in particolare so che è raccomandato il gelso bianco, in quanto utile per trattare tosse e febbre e conosciuto per le qualità antinfiammatorie; e poi ancora la radice di astragalo, che risulta utile per aumentare le difese del sistema immunitario. Raccomandata in caso di tosse e raffreddore anche la liquirizia, sostanza utile anche per eliminare il catarro in eccesso.

Vi sono moltissimi studi e ricerche sull’utilizzo e l’utilità di radici, piante, bacche e funghi in campo medico, e a mio avviso molte di queste sostanze possono davvero essere utili. In Cina però si trovano vere e proprie medicine fatte di queste erbe e sostanze naturali, sottoforma di pillole, sciroppi e pasticche; sempre a proposito dell’influenza è famoso il Lianhua Qingwen, utile per ventilare e ripulire il sistema respiratorio, abbassare la febbre e con ampio effetto antibatterico, composto da 12 piante e 61 principi attivi, e utilizzato anche durante la pandemia di Coronavirus nel 2020 in Cina.

Ciò che possiamo sicuramente prendere d’esempio dalla lezione cinese in medicina e a proposito di salute, credo sia proprio prevenire le malattie e mantenere sempre un equilibrio, sia a livello fisico che mentale!

Buon 2024 a tutti, influenzati e non!

RELATED POSTS

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *