Conosci Qiu Xiaolong?
Non categorizzato / conosci qiu xiaolong
Influenza e medicina cinese; quali rimedi?
Il Cinese nel settore commerciale (Ovvero come ho appreso l’arte della pazienza).

Oggi voglio parlarvi di uno dei miei scrittori cinesi contemporanei preferiti, Qiu Xiaolong.

Qiu Xiaolong è autore di diversi romanzi gialli/thriller ed è anche un poeta; il protagonista delle sue opere è l’ispettore Chen, un tipo tosto e a tratti autobiografico (anche lui per esempio scrive diverse poesie all’interno dei singoli romanzi). Chen si ritrova di volta un volta un caso da risolvere che all’inizio risulta sempre oscuro e impossibile da capire, ma grazie alla sua astuzia e all’osservazione attenta dei dettagli, riesce sempre a smascherare il colpevole responsabile dei vari delitti.

Qiu Xiaolong scoprì le sue doti di scrittore proprio perché riscrisse la dichiarazione di pentimento per attività capitalistiche del padre, in quanto questa in prima battuta non riuscì a convincere il governo cinese: in una tale situazione alquanto tragica, a tutti apparì melodramattica e convincente la sua modalità di esporre ragioni e argomentare i fatti. Grazie a lui il genere giallo e poliziesco assume un nuovo significato nella letteratura contemporanea cinese e ci offre delle piacevolissime rappresentazioni delle metropoli cinesi moderne, come la tanto amata Shanghai, patria anche dell’ispettore Chen.

Le descrizioni sono sempre molto minuziose, ma non annoiano mai il lettore, proprio perché sono i dettagli in questo tipo di romanzi ad essere i veri protagonisti. Qiu Xiaolong riesce a farci immergere nella mente di Chen, a rappresentare e a descrivere in modo magistrale la sua introspezione e la sua intelligenza; la prima opera che lessi fu proprio “La misteriosa morte della compagna Guan”, ma io vi consiglio anche “Il poliziotto di Shanghai” e il più recente “Il dossier Wuhan”; per tutti i nostalgici della Cina come me, queste opere sono una buona alternativa per percorrere le strade delle metropoli cinesi (almeno con la mente!) e sentire di nuovo gli odori e i sapori della cultura cinese.

Se ne avete occasione e anche se non siete dei fan di questo genere letterario (proprio come non lo ero io!), immergetevi nella lettura di uno di questi romanzi, e vedrete che dopo averlo divorato non vorrete altro che un’ altra avventura a fianco all’ispettore Chen!

RELATED POSTS

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *